Il tè è da millenni una caratteristica culturale dell’Asia orientale e il Vietnam è uno dei posti in cui questa tradizione è più antica. L’arte di bere il tè in Vietnam è semplice ma elegante, con caratteristiche difficili da trovare in altre parti del mondo.

In Vietnam una tazza di tè è sempre un ottimo modo per iniziare una conversazione e per rafforzare i legami familiari o le amicizie.

Il Vietnam è una delle culle della cultura del tè

Alcune ricerche hanno permesso di trovare foglie e steli di tè fossilizzati nel territorio che fu governato dai re Hùng, in quella che oggi è la provincia settentrionale di Phú Thọ. Gli studi suggeriscono che le prime piante del tè potrebbero risalire all’età della pietra di Sơn Vi (cioè alla cultura di Hòa Bình), circa 20.000 anni fa.

Tea Garden Vietnam

In tempi decisamente più recenti, la colonizzazione francese sviluppò una industrializzazione della produzione di tè, destinata all’esportazione (nel Nord Africa, in Nord America e in Europa). Le guerre di indipendenza dai francesi e dall’occupazione americana portarono alla distruzione o all’abbandono delle piantagioni. Queste sono state ricostruite a poco a poco, anche con l’aiuto di investimenti esteri – prima dall’URSS e dalla Cina, poi dal Giappone e dagli Stati Uniti. Ciò ha permesso la modernizzazione, la diversificazione e l’aumento della produzione, rendendo il Vietnam il quinto produttore di tè al mondo.

Dalat

Rinomato inizialmente per i suoi tè scuri e il suo speciale tè al loto, il Vietnam produce anche oolong, tè verdi e neri, quest’ultimo con metodi sia ortodossi che CTC.

Il tè viene coltivato in molte regioni montagnose del Vietnam 

Tea_vietnam

Le maggiori coltivazioni si trovano nelle province di Thái Nguyên, Yên Bái, Hòa Bình, Sơn La e nella provincia di Lâm Đồng degli altipiani centrali.

Tea plantation on Moc Chau Plateau in Vietnam

In aree come Nghĩa Lộ a Yên Bái, Pà Có a Hòa Bình e Tà Xùa a Sơn La, ci sono antiche piante del tè Shan Tuyết che hanno centinaia di anni.

Tea plantation on Moc Chau Plateau in Vietnam

La produzione media annua è di 175.000 tonnellate, prodotte da marzo a novembre nelle regioni meridionali, e in un periodo più breve, da aprile a ottobre, al nord.

Tè fantastici e dove trovarli

Green tea farming

Oltre la metà del tè prodotto in Vietnam è tè nero (essenzialmente con metodo ortodosso, ma anche CTC). Circa il 45% è tè verde, mentre una quota intorno al 2% è costituita da tè giallo e da tè aromatizzati. Infatti, il tè “grezzo” può essere unito ad alcuni fiori per creare alcune varietà aromatizzate come il tè al loto, il tè al crisantemo e il tè di giada bianca (profumato con cinque tipi di fiori bianchi).

Trà Sen

Il tè al loto è una specialità della capitale vietnamita Hanoi, poiché è preparato utilizzando solo con fiori di loto che si trovano nell’Hồ Tây, ovvero il Lago Occidentale della città. 

L’arte antica del bere tè in Vietnam

Trà Việt Nam

Nel corso di migliaia di anni, la tradizione vietnamita ha affinato l’arte di bere il tè individuando sei fattori chiave: 

  • Nhất Nước (primo, l’acqua); 
  • Nhì Trà (secondo, il tè);
  • Tam Pha (terzo, la preparazione);
  • Tứ Ấm (quarto, la teiera);
  • Ngũ Trạch (quinto, lo spazio);
  • Lục Nhạc (sesto, il suono).
Tea & Vietnam

Nước indica l’acqua con cui si prepara il tè. Per i vietnamiti, si tratta della “madre del tè”.

Trạch indica lo spazio in cui si gusta il tè. Può essere semplicemente un tavolo da tè in un soggiorno, oppure un portico, nel mezzo di una foresta o nella quiete di un tempio o di una pagoda.

Nhạc non indica solo il suono dell’acqua che ribolle, ma include tutti i suoi che definiscono il contesto in cui si assapora il tè, come può essere il soffio del vento tra i cespugli di bambù o il canto degli uccelli.

Tea & Vietnam

Pha indica la preparazione: l’arte del tè tradizionale vietnamita non è sofisticata come quella giapponese, né è pratica come con il tè occidentale. Tuttavia, ha caratteristiche storicamente peculiari che uniscono l’anima delle classi reali e aristocratiche con quella semplice della gente comune.

Vietnamese Family Drinking Tea, Dien Bien Phu Vietnam

A seconda di come si beva il tè, i vietnamiti distinguono tre momenti distinti: độc ẩm (bere da soli), song ẩm (bere con un altro) e quần ẩm (bere con molti).

Il tè è associato alla vita quotidiana di ogni famiglia vietnamita. Lo si consuma appunto quotidianamente, ma è anche protagonista di occasioni speciali come cerimonie o festività. Oggi il tè è uno dei regali preziosi che i vietnamiti acquistano per amici, famiglie o conoscenti.

Cheers! An Early Morning Drink

Nella cultura vietnamita, bere il tè non serve solo a dissetarsi, ma aiuta anche le persone a legare. Questa usanza è ancora molto presente nella maggior parte delle famiglie vietnamite.

La tradizione che resiste alle mode

Oggi, nonostante molti nuovi tipi di tè e nuove mode provenienti soprattutto dall’estero, come ad esempio il bubble tea, la cultura del tè vietnamita è ancora fortemente radicata e tramandata attraverso le generazioni.

Students Bar

La cultura del tè non solo eredita la raffinatezza dei vecchi tempi, ma contiene anche molte innovazioni per soddisfare le esigenze della vita moderna. Per esempio ci sono anche nuovi tipi di tè, come il tè freddo al lime vietnamita. È amato particolarmente dai giovani, soprattutto nelle calde giornate estive. È ormai iconica l’immagine dei giovani seduti per strada su minuscoli sgabelli di plastica con un bicchiere di tè freddo al lime davanti a loro, sgranocchiando alcuni semi di girasole e chiacchierando tutta la notte. La cultura dell’incontro, della chiacchierata con una tazza di tè freddo è diventata parte dello stile di vita delle persone. 

Vietnamese tradition

Il tè vietnamita, non importa come venga lavorato o bevuto, rappresenta le caratteristiche artistiche tradizionali e l’ospitalità del popolo vietnamita. In Vietnam una tazza di tè è l’inizio di una conversazione e può collegare l’umanità con la sua elegante semplicità.

Come preparare il tè vietnamita a casa

Per prepararsi una calda tazza di tè vietnamita a casa è ovviamente necessario reperire innanzitutto la materia prima. Armandosi di un po’ di pazienza, in Italia è possibile trovare ed acquistare prodotti vietnamiti. Per aiutare chi non ha negozi etnici intorno a sé, ma anche chi vuole trovare alternative, qui di seguito raccogliamo alcuni tè vietnamiti che sono in vendita su Amazon:

Tè verde in foglie:
  • 100 grammi, Gaiwan, a 15,32 euro qui
  • 500 grammi, Gaiwan, a 41,34 euro qui
  • 1 chilo, Thanh Binh, a 45 euro qui
  • 1,2 chili, Cha Dô, a 39 euro qui
Tè bianco in foglie:
  • 100 grammi, Edward Fields Tea, a 14,95 euro qui
Tè nero in foglie:
  • 50 grammi, Tisantea, a 9,99 qui

Ti potrebbe piacere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.