Loading...
Cultura

Come fare un regalo in Vietnam

Come fare un regalo in Vietnam

Fare regali può essere un ottimo modo per esprimere apprezzamento, gratitudine e rispetto nei confronti delle persone che incontri durante il tuo viaggi in Vietnam. Tuttavia, è bene farlo nel modo giusto, così da evitare malintesi, imbarazzi o anche situazioni piacevoli. Infatti in Vietnam, come nel resto dell’Asia, si segue una serie di buone maniere basate su tradizioni, superstizioni e persino sulla numerologia. Quando decidi di offrire un regalo in Vietnam, devi prendere in considerazione il contesto in cui lo fai, ma anche i colori della confezione, il modo in cui lo offri ed ovviamente il tipo di regalo stesso. Non c’è bisogno di andare nel panico, però! Basta scegliere saggiamente, seguendo le linee guida che ti mostriamo in questo articolo in cui ti spieghiamo cosa regalare e come si fanno doni in Vietnam.

Come viaggiatore, dovresti capire la cultura e l’etichetta se desideri fare regali quando visiti un altro paese. Oggi i vietnamiti fanno regali in ogni occasione, anche quando semplicemente visiti la casa di un amico. È diventato il modo migliore per mostrare la tua buona volontà e apprezzamento a chiunque. Per questo motivo, se un amico vietnamita ti invita a casa, dovresti ricordare di portare un piccolo regalo.

Gift

Cosa regalare in Vietnam: come scegliere il regalo giusto

Se ti stai chiedendo quale sia un regalo giusto da fare ad un tuo amico in Vietnam, in questo paragrafo proviamo a darti qualche idea. Come regola generale ricorda che, se sei invitato a casa di una famiglia, i regali più apprezzati sono quelli di cui possono goderne tutti.

Ai vietnamiti piacciono molto i prodotti di importazione, per cui una buona idea è quella di regalare qualcosa di proveniente dal nostro Paese o da uno in cui hai viaggiato. Se tra vietnamiti sono tradizionalmente molto apprezzate le confezioni di tè di alta qualità (come il tè al loto vietnamita), come occidentale potresti invece puntare su vini e liquori. Per i bambini, vai a colpo sicuro con cioccolata, caramelle e giocattoli.

Se sei stato invitato ad un matrimonio in Vietnam e ti stai chiedendo quale regalo di nozze scegliere, eccoti una soluzione: i vietnamiti mettono dei soldi in una busta e la danno agli sposi per contribuire ad aiutarli a costruire la loro nuova vita insieme.

Oltre a questi casi particolari, se vuoi fare regalo di compleanno o per ricambiare un dono, le idee per i regali variano molto a seconda delle preferenze di chi lo riceverà.

Quali regali evitare in Vietnam

Facendo qualche semplice ricerca sul web, potresti incappare in articoli nei quali si scrive che alcuni oggetti non vanno proprio donati. Nonostante ciò sia parzialmente vero (nel senso che alcuni regali possono essere meno apprezzati di altri), tuttavia gli articoli su internet si riferiscono spesso a credenze cinesi che non sono assimilabili a quelle vietnamite. Per questo motivo, proviamo a fare qui un po’ di ordine sui regali da evitare in Vietnam. Oltre ad oggetti comuni e di scarso valore economico (a meno che, ovviamente, non si tratti di qualcosa di grande valore simbolico che ti lega alla persona a cui stai facendo un regalo), bisognerebbe evitare di regalare calici e bicchieri. In lingua vietnamita si chiamano “ly” e “tach”, molto simili ai verbi “chia ly” (separare) e “tach roi” (spezzare): per questo motivo, potrebbero indicare la fragilità del vostro rapporto.

Falsi miti

Potresti leggere in giro che non bisogna regalare orologi. In realtà si tratta di una superstizione cinese, nella cui cultura il regalo di un orologio viene associato ad un malaugurio. In Vietnam non esiste questa credenza, per cui puoi sentirti libero di regalarne uno bello e costoso!

Alcuni scrivono che bisogna evitare oggetti appuntiti (come tagliacarte, coltelli o forbici) perché simboleggiano l’intenzione di voler “tagliare” un rapporto. Altri aggiungono che non bisogna regalare ombrelli perché la parola suonerebbe simile al verbo dividere. In entrambi i casi, come per gli orologi di cui abbiamo scritto sopra, si tratta di superstizioni cinesi che non trovano corrispondenza nella cultura vietnamita. Coltelli e ombrelli andrebbero evitati sono perché oggetti comuni dal valore irrisorio. Invece, se hai intenzione di regalare coltelli svizzeri oppure ombrellini da sole provenienti da altri paesi orientali, questi non potranno che essere super apprezzati!

Numerologia

Ciò che invece trova davvero corrispondenza con le superstizioni cinesi è che anche i vietnamiti considerano il quattro un numero sfortunato. Il motivo è che in lingua vietnamita il numero “quattro” talvolta si dice “tư”: questa parola si pronuncia in modo simile a “tử” che, invece, significa “morte”. Per questo motivo, evita di fare un regalo composto da una combinazione di quattro oggetti.

Hanoi . Orange grove on wheels

Regalare piante e fiori in Vietnam

Nonostante in alcune culture orientali regalare fiori recisi non sia molto apprezzato, tuttavia in Vietnam puoi tranquillamente regalarli. Tuttavia, ricorda di rispettare un paio di usanze che ti spieghiamo adesso.

Come regola generale, non bisogna regalare crisantemi (in vientamita “hoa cúc”) perché anche in Vietnam sono fiori dedicati ai morti. Quanto ai colori, è sempre bene evitare di regalare fiori bianchi perché quelli di questo colore sono utilizzati durante le cerimonie funebri. Non bisogna regalare neanche quelli gialli perché, come quelli bianchi, ricordano quelli che, in casa, adornano gli altari degli antenati. Fra amanti, tradizionalmente si evitava di regalare rose gialle perché simbolo di gelosia e amore spento (in contrapposizione con le rose rosse, anche in Vietnam simbolo di amore passionale). Tuttavia, questa usanza sta andando via via affievolendosi.

Se sei invitato a casa di qualcuno, la padrona di casa apprezzerà un mazzo di fiori. Per andare sul sicuro, puoi farti preparare una composizione con fiori di diversi colori, così da evitare strane combinazioni.

Come impacchettare un regalo

Fai attenzione quando incarti un regalo in Vietnam, perché anche il colore della confezione è importante. Per andare sul sicuro, puoi incartare il tuo regalo di rosso, che in Vietnam è benaugurante, oppure di rosa, giallo o verde. Se stai facendo un regalo in occasione del Tet, ovvero il capodanno lunare vietnamita, l’incarto di colore rosso è praticamente d’obbligo. Una confezione regalo di colore nero va evitata perché di cattivo gusto. Però, dal momento che il nero sta iniziando a rappresentare l’eleganza e la raffinatezza, può non dispiacere una confezione nera purché arricchita da nastri o fiocchi colorati. Per il bianco, la faccenda è più complessa: in Vietnam è un colore che rappresenta la purezza. Tuttavia, non è il caso di impacchettare un dono con una carta regalo bianca se il destinatario è una persona malata perché si tratta anche del colore degli abiti da lutto.

Hanoi . Packaging

Quando offrire un regalo in pubblico e in privato in Vietnam

L’arte di fare regali in Vietnam ha molto a che fare con il contesto. In una società “collettiva”, come quella vietnamita, le persone sono abituate a concepire sé come parte di un gruppo. Per questo motivo, un atto (come, ad esempio, un regalo) che implica un’attenzione particolare verso uno specifico individuo può generare disagio nei confronti di chi lo riceve ed interrogativi da parte degli altri. Quindi, se vuoi offrire un regalo ad una singola persona, prova a creare le condizioni per farlo privatamente. In alternativa, è meglio offrire il proprio dono quando ci sono poche persone intorno.

Al contrario, se vuoi donare dei regali ad un gruppo di persone, aspetta che ci siano tutte prima di distribuire i doni. In questo modo, mostrerai rispetto nei confronti di tutti ed eviterai fraintendimenti.

Come offrire un regalo in Vietnam

Non importa quanto tempo hai dedicato per trovare ed incartare il regalo: che tu abbia impiegato tanto o poco sforzo, in ogni caso dovrai provare a minimizzare il valore del regalo, presentandolo alla stregua di “un pensiero”. Il motivo è che non bisogna apparire come chi voglia offrire un regalo con lo scopo di attirare l’attenzione su di sé. Per lo stesso motivo, non dovresti chiedere alla persona a cui hai offerto un dono di scattarvi insieme una foto con il regalo.

Per dimostrare il tuo rispetto e le tue buone maniere, offri il tuo regalo tenendolo con entrambe le mani – soprattutto se lo stai dando ad una persona più grande o gerarchicamente più in alto di te.

“Il regalo ricevuto è il debito che devi ripagare”

Quando ricevono un regalo, generalmente i vietnamiti potrebbero dapprima rifiutarlo in modo cortese dicendo che “non ce n’è bisogno”. Ciò non significa affatto che non siano felici di riceverlo: al contrario, si tratta semplicemente di una loro usanza. Il modo di dire vietnamita “của cho là của nợ” significa che “il regalo ricevuto è il debito che devi ripagare” e indica che un regalo non dovrebbe essere dato per scontato. I vietnamiti non vogliono ricevere qualcosa da qualcuno senza poter offrire qualcosa in cambio. Quando finalmente accetteranno il tuo regalo, ricorda di mostrare a tua volta gratitudine per il loro gesto.

L’apertura del regalo

Nella nostra cultura, è considerato sgarbato mettere da parte un regalo appena ricevuto senza averlo scartato davanti a chi ce l’ha offerto. Al contrario, gli asiatici (compresi i vietnamiti) hanno l’abitudine di aprire i regali privatamente per evitare qualsiasi potenziale imbarazzo da parte di entrambi. Per questo motivo non stupirti se, per esempio, invitato a cena, potresti non ritrovare a tavola la frutta, i dolci o il vino che hai portato in dono. Non credere che il fatto di non scartare un regalo davanti a te sia un gesto di ipocrisia. I vietnamiti apprezzeranno il tuo regalo non tanto per l’oggetto in sé quanto soprattutto per il tuo gesto.

Dal momento che, come abbiamo scritto più sopra, “il regalo ricevuto è il debito che devi ripagare”, non stupirti se la persona a cui ha fatto un regalo proverà a ricambiare immediatamente – magari con qualcosa di più grande o costoso. Ad ogni modo, dopo che avrà avuto modo di scartare privatamente il tuo regalo, ti invierà un biglietto i farà almeno una telefonata per ringraziarti.

Come comportarsi quando si riceve un regalo in Vietnam

Potrebbe darsi che sia tu a ricevere un regalo da parte di amici vietnamiti. In questo caso, cosa dovresti fare? Innanzitutto, dovresti inizialmente provare a rifiutare il regalo, dicendo che “non è necessario”. Si tratta di un’usanza e quindi, appena insisteranno, accetta il regalo! Di norma non dovresti scartare il regalo davanti a tutti. Tuttavia, per farli divertire un po’, potresti chiedere ai tuoi amici se preferiscono che tu lo apra subito: infatti, i vietnamiti potrebbero essere curiosi di vedere come reagisce un occidentale di fronte ad un regalo.

In un secondo momento, scrivi un biglietto di ringraziamento e, se possibile, prova a ricambiare con un piccolo dono. Se ciò non è possibile, fatti sentire telefonicamente entro pochi giorni per ringraziare i tuoi amici del regalo.

Se ti è piaciuto questo articolo, potresti trovare altre cose interessanti nella sezione Cultura di TuttoVietnam.


Unisciti ora al canale Telegram

Iscriviti alla newsletter mensile

Ogni mese riceverai una selezione dei migliori articoli usciti sul sito.
Puoi cancellarti in qualunque momento. Guarda un esempio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Contenuti da non perdere
vietnam alberto angela passaggio a nord ovest 01
visto per il vietnam
visto vietnam aeroporto
feltrinelli rough guides vietnam 2018
ATM per prelevare denaro ATM in Vietnam