Quello del “Đờn ca tài tử” è un genere di musica da camera che appartiene alla tradizione del Vietnam meridionale. Da questo punto di vista, il “Đờn ca tài tử” rappresenta la regione meridionale del Vietnam allo stesso modo in cui, ad esempio, il “ca trù” ed il “quan họ” esprimono l’arte musicale del nord e la musica di corte reale di Hue è simbolo della musica del Vietnam centrale. Non è un caso, infatti, che anche questa forma d’arte sia stata riconosciuta come patrimonio culturale dall’UNESCO.

👉 Se stai cercando altri beni dell’Umanità in Vietnam, dai un’occhiata al patrimonio culturale immateriale dell’UNESCO e ai siti patrimonio mondiale UNESCO del Vietnam!

Arte musicale con radici sia accademiche che popolari, il Đờn ca tài tử (chiamato anche Nhạc tài tử – “nhạc” significa musica) è una parte indispensabile dell’attività spirituale e del patrimonio culturale della gente del Vietnam meridionale. La musica e le canzoni evocano la vita e il lavoro delle persone sulla terra e sui fiumi della regione del delta del Mekong.

Storia e caratteristiche del Đờn ca tài tử

Il Đờn Ca Tài Tử si è formato e si sviluppato alla fine del XIX secolo. Il genere è stato profondamente influenzato da altre forme di patrimonio culturale del centro e del sud del Vietnam. Tra queste, la musica cerimoniale (Nhac Le), il teatro classico e la canzone popolare (Hat Boi). Il Đờn Ca Tài Tử si basa su 20 melodie principali (Bai To) e 72 melodie classiche (Bai Nhac Co). Ogni melodia viene utilizzata come base per l’improvvisazione, che permette agli artisti di riarrangiare le canzoni variando ritmo e strumenti utilizzati.

A proposito di strumenti! Quelli utilizzati sono tanti ed hanno dei nomi particolarissimi. Sono il liuto a forma di luna (kim), il violino a due corde (co), la cetra a 16 corde (tranh), il liuto a forma di pera (ty ba), le percussioni (song lang), il monocordo (bau) e il flauto di bambù (sao). In alcuni casi i musicisti utilizzano anche violino e chitarra.

Le esecuzioni di Đờn ca tài tử

Quello del Đờn ca tài tử è un genere di musica da camera. Di solito i musicisti si esibiscono in spazi familiari, in occasione di matrimoni, anniversari, compleanni, feste o anche dopo i raccolti – magari nelle luminose notti di luna nel villaggio.

Per quanto riguarda i costumi, i partecipanti sono per lo più amici e vicini di casa, quindi l’abbigliamento è tradizionalmente, per così dire, “casual”. I musicisti indossano alcuni costumi solo quando si esibiscono nei templi, nei santuari o sul palco.

Negli ultimi anni, per soddisfare le esigenze dei turisti, i gruppi che custodiscono questa preziosa forma d’arte si sono riuniti in club musicali amatoriali semiprofessionali.

👉 Il viaggio nel patrimonio culturale immateriale dell’UNESCO continua! Ecco quali sono tutti i patrimoni culturali del Vietnam di cui abbiamo scritto. Per approfondire, consulta anche la nostra pagina sulla cultura del Vietnam!

Ti potrebbe piacere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.