La “Nha Nhac” è una forma di musica di corte del Vietnam. Con l’espressione “Nhã Nhạc”, che letteralmente significa “musica elegante”, ci si riferisce specificamente ad un insieme di stili musicali (e di danza) eseguiti presso la corte reale vietnamita dagli inizi del 1400 alla metà del Novecento. Nel 2003 l’UNESCO ha proclamato la Nha Nhac capolavoro del patrimonio orale e immateriale dell’umanità, il primo del genere del Vietnam. È ufficialmente nella lista dal 2008.

Embed from Getty Images

Che cos’è la Nha Nhac

In Vietnam, la musica di corte vietnamita era generalmente presente sia all’apertura sia alla chiusura di svariate cerimonie: dagli anniversari alle feste religiose, dalle incoronazioni ai funerali e ai ricevimenti ufficiali. Tra i numerosi generi musicali che, nel corso del tempo, si sono sviluppati in Vietnam, solo la Nha Nhac può vantare una portata nazionale. In passato, le esibizioni della musica di corte prevedevano la partecipazione numerosi cantanti, ballerini e musicisti vestiti con sontuosi costumi. Le orchestre più grandi includevano differenti tipi di strumenti a percussione, oltre ad una varietà di strumenti a fiato e ad arco

Le origini della musica di corte del Vietnam

La musica di corte vietnamita ebbe origine già nel 1200 ma si sviluppò durante la dinastia Le (1428-1789). Successivamente, divenne altamente istituzionalizzata e codificata sotto i monarchi Nguyen (1802-1945) ed è durante il loro regno che la Nha Nhac raggiunse il proprio apice. In quanto simbolo del potere e della longevità della dinastia, la Nha Nhac divenne una parte essenziale delle numerose cerimonie della corte.

Nhã nhạc

Tuttavia, il suo ruolo non si limitava ad essere un accompagnamento musicale per i rituali di corte. Infatti, i vietnamiti ritenevano che questa rappresentasse anche un mezzo per comunicare e rendere omaggio agli dei e ai re, oltre a trasmettere la conoscenza della natura e dell’universo.

La Nha Nhac oggi

Gli eventi che hanno scosso il Vietnam nel Novecento (in particolare la caduta della monarchia e i decenni di guerra) hanno seriamente minacciato la sopravvivenza della “musica elegante”. Infatti, una volta privata del suo contesto di corte, questa tradizione musicale ha perso la sua funzione originaria. Fortunatamente, alcuni tra i pochi musicisti di corte sopravvissuti continuarono a lavorare per mantenere viva la tradizione.

Grazie a loro, alcune forme di Nha Nhac sono state mantenute in rituali popolari e cerimonie religiose ed oggi vengono utilizzate addirittura come fonte di ispirazione per la musica vietnamita contemporanea. Ad oggi, la musica di corte vietnamita è ancora eseguita nella città di Hue.

Ti potrebbe piacere: