Loading...
Cucina vietnamita

Una guida agli involtini vietnamiti

involtini vietnamiti

La cucina vietnamita sta rapidamente guadagnando popolarità in tutto il mondo ed oggi è possibile trovare piatti tipici come la zuppa Pho e il Banh Mi fuori dal Vietnam. Ma è all’interno del Paese che gusterai alcuni dei migliori: il cibo vietnamita è noto per essere sano, fresco e saporito. Una cosa che noterai anche è quanto i vietnamiti adorano i loro “mon cuon”, con cui ci si riferisce genericamente a tutte le pietanze che prevedono la creazione di involtini con una miriade di ingredienti diversi arrotolati con foglie di verdure o carta di riso. Se presto viaggerai in Vietnam, potresti dare un’occhiata a questa guida ai più deliziosi involtini vietnamiti.

1. Gli involtini vietnamiti avvolti in carta di riso

1.1. Goi Cuon

Goi Cuon - Vietnamese Salad Rolls with Pork and Shrimp

Questi involtini sono tra i preferiti sia dei vietnamiti sia dei turisti. A volte il nome dei Goi Cuon viene tradotto come “involtini estate” o “involtini primavera freschi”. Sono avvolti in carta di riso e contengono differenti farciture. I Goi Cuon possono essere serviti a tavola già pronti oppure, più tradizionalmente, ti verrà servito un vassoio con diversi ingredienti e potrai farcirli a tuo piacimento! Ai vietnamiti piace farcire i loro con gamberi, insalata, cetrioli, erbe aromatiche, spaghetti di riso e qualche pezzo di carne di maiale. C’è una varietà tale di combinazioni possibili che spetta a te trovare la tua preferita. Puoi facilmente trovare o prepararne di vegetariani, per esempio aggiungendo anche funghi o tofu. Ai vietnamiti piace accompagnare questi involtini con una salsa di arachidi agrodolce oppure con la tipica salsa di pesce.

1.2 Cuon Banh Xeo

Banh Xeo

I “Bánh Xèo” sono delle frittelle vietnamite fatte con farina (prevalentemente di riso), acqua, curcuma in polvere e, nelle regioni meridionali, talvolta anche con latte di cocco. Le crespelle vengono farcite con germogli di soia, maiale e gamberetti e e poi fritte in padella. I Banh Xeo possono essere avvolte in carta di riso così da formare un involtino che può contenere anche verdure ed erbe aromatiche a tuo piacimento.

2. Gli involtini vietnamiti avvolti in impasto di riso

2.1 Pho Cuon

Phở cuốn

Invece di tagliare l’impasto di riso per formare i noodles da usare nella famosa zuppa Pho vietnamita, i fogli possono essere utilizzati per avvolgere manzo e verdure saltati in padella da arrotolare e servire con erbe aromatiche.

Phở cuốn

Talvolta all’impasto vengono aggiunti ingredienti che conferiscono un sapore in più agli involtini oltre a renderli colorati ed attraenti.

2.2 Banh Cuon

BANH CUON

Anche se puoi provare questi involtini in tutto il paese, è nel nord che molto più probabilmente troverai i Banh Cuon in quanto provengono da lì. La gente a Hanoi ama mangiare questo piatto per colazione, oppure per un pranzo leggero. I Banh Cuon sono fogli di farina di riso cotti al vapore con una varietà di ingredienti all’interno. Di solito, i Banh Cuon contengono carne di maiale tritata, cipolla e funghi secchi. Se sei vegetariano i vietnamiti non avranno problemi a prepararti dei Banh Cuon senza carne. Anche questi involtini vietnamiti vengono immancabilmente accompagnati con una specifica salsa. È il pasto perfetto per iniziare la giornata quando si visitano le comunità montane del Vietnam settentrionale!

3. Gli involtini vietnamiti fritti

3.1 Nem Ran / Cha Gio, gli involtini vietnamiti per eccellenza

Cha Gio

Non si può scrivere una guida agli involti vietnamiti senza citare il più famoso: l’involtino primavera. L’involtino fritto vietnamita si chiama Nem Rán al nord e Chả Giò al sud ed è uno dei piatti tradizionali più tipici del capodanno vietnamita. La traduzione più comune degli involtini fritti è quella di involtino primavera, anche se questo è solo un nome di fantasia e non ha alcuna collegamento con la stagionalità.

Nem rán

Gli ingredienti principali di un involtino fritto sono comunemente carne macinata, funghi e verdure (carote, insalata), arrotolati in un foglio di carta di riso. L’involtino viene quindi fritto fino a quando la carta di riso diventa croccante e dorata. Gli ingredienti, tuttavia, non sono sempre gli stessi. La carne più comunemente usata è quella di maiale e a volte si usano dei piccoli gamberetti. Nel Vietnam settentrionale è possibile trovare finanche un involtino fritto con le lumache (“nem ốc”) e, per i vegetariani, è possibile provarlo con il tofu. Gli involtini fritti includono germogli di soia verde e vermicelli di riso. Talvolta viene aggiunto un uovo per amalgamare il ripieno.

3.2 Nem Ran Re / Cha Gio Re

Cha gio re

I “nem rán rế” ed i “chả giò rế” sono una variante del classico involtino fritto vietnamita. Infatti, se il Nem Ran/Cha Gio è preparato con la carta di riso (in vietnamita “banh trang”), il Nem Ran Re/Cha Gio Re è avvolto in un foglio di “bánh hỏi” creato con vermicelli di riso intrecciati. Poiché i fogli di “bánh hỏi” sono più stretti e i vermicelli di riso tendono a rompersi molto facilmente, i Nem Ran Re sono più piccoli e difficili da realizzare. Generalmente li puoi trovare nei ristoranti oppure in occasione di grandi feste.

3.3 Nem Cua Be

Deep Fried Crab Meat Rolls

La maggior parte degli involtini vietnamiti ha una forma cilindrica, ma ce n’è uno che ha una particolare forma quadrata. È il Nem Cua Be: il suo ripieno è simile a quello del tradizionale involtino fritto, tuttavia qui è la polpa di granchio ad essere utilizzata in sostituzione della più classica carne di maiale.

4. Gli involtini vietnamiti avvolti nella verdura

4.1 Banh Khot

Banh Khot

Forse uno dei meno conosciuti del Vietnam, queste piccole frittelle sono troppo deliziosi per rinunciare ad un assaggio! Originarie di Vũng Tàu, la loro pastella è fatta con latte di cocco, farina di riso e curcuma che viene versata in stampi riscaldati.

bánh khọt Vũng Tàu

Di solito sono conditi con gamberi o altri frutti di mare freschi e dunque fritti. Puoi avvolgere le piccole frittelle in un po’ di insalata ed immergile nella loro salsina per gustare un ottimo Banh Khot.

4.2 Cuon Banh Xeo, di nuovo

Bánh xèo

Ebbene sì. Del “Banh Xeo” abbiamo già scritto abbondantemente nella prima parte di questo articolo. Tuttavia, questo involtino rientra anche nella categoria di quelli avvolti nella verdura. Infatti, non è affatto raro che i vietnamiti usino delle foglie di lattuga per avvolgere la gustosa frittella al posto della carta di riso. Un modo in più per gustare un piatto squisito!

4.3 Bo La Lot

Bo La Lot

Le foglie di betel selvatico sono l’ingrediente segreto del Bo La Lot che rende questi involtini unici nella cucina vietnamita. Il Bo La Lot è più piccolo degli altri involtini vietnamiti perché piccole sono le foglie di betel. La carne di manzo viene arrotolata in foglie di betel e poi grigliata.

I vietnamiti servono i Bo La Lot su spaghetti di riso freschi o avvolti in verdure ed immersi in una leggera salsa di pesce.

BO LA LOT

A proposito di cucina vietnamita:

Se ti è piaciuto questo articolo, potresti trovare altre cose interessanti nella sezione Cucina di TuttoVietnam.


Unisciti ora al canale Telegram

Iscriviti alla newsletter mensile

Ogni mese riceverai una selezione dei migliori articoli usciti sul sito.
Puoi cancellarti in qualunque momento. Guarda un esempio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Contenuti da non perdere
Alberto Angela racconta il Mekong a Passaggio a Nord-Ovest
visto per il vietnam
visto vietnam aeroporto
feltrinelli rough guides vietnam 2018
ATM per prelevare denaro ATM in Vietnam