Il Vietnam approva gli accordi commerciali con l’Unione Europea, riapre alcuni collegamenti aerei ed una startup crea mascherine con chicchi di caffè: ecco le notizie sul Vietnam di giugno 2020.

Giugno 2020

Il Vietnam e l’Italia: le notizie di giugno 2020

  • Il 6 giugno è stata inaugurata in Vietnam una cabinovia che collega la terraferma con l’isola di Cat Ba. Si tratta di una struttura da record: infatti, la cabinovia ha il pilone più alto del mondo: 214,8 metri di altezza. Per realizzare l’opera, il mega gruppo vietnamita Sun Group ha deciso di affidarsi ad un’azienda con sede a Lana, in Trentino-Alto Adige, leader negli impianti a fune.
    🇮🇹 IlDolomiti.it, in italiano
  • Il gruppo vietnamita Tân Hoàng Minh Group, leader nel settore delle costruzioni di lusso, ha commissionato all’artista bresciano Gio Bressana la realizzazione degli affreschi e dei dipinti del Palais de Louis. Si tratta di uno sfarzoso palazzo privato di Hanoi, dove si celebra il fasto della Corte del Re Sole e del più eccessivo barocco francese settecentesco. Bressana firma il soffitto a cupola dell’ingresso principale di 140 mq a 14 metri d’altezza ed è la mente creativa di tutte le raffigurazioni presenti negli spazi comuni del palazzo.
    🇮🇹 QuiBrescia.it, in italiano

Coronavirus e Vietnam: le notizie della stampa italiana di giugno 2020

Leggi anche:
Coronavirus in Vietnam: cosa bisogna sapere [in continuo aggiornamento]

Economia e società: le notizie di giugno 2020

Embed from Getty Images
  • ShoeX è una compagnia vietnamita nota per la produzione di scarpe dal caffè. Per affrontare l’emergenza Coronavirus, la società si è lanciata nella produzione di una mascherina prodotta utilizzando proprio i chicchi di caffè vietnamita. L’intento della compagnia è quello di ridurre la produzione di plastica e rifiuti legata all’utilizzo delle tradizionali mascherine. 
    🇮🇹 TechPrincess.it, in italiano
Embed from Getty Images
  • Il 25 giugno il Vietnam ha ripreso parzialmente i collegamenti aerei con il Giappone. Tra il 25 ed il 27 giugno tre voli charter hanno trasportato 440 uomini d’affari tra i due paesi. Il Vietnam ha acconsentito agli ingressi per ragioni di lavoro, a condizione che i visitatori accettino di sottoporsi a misure preventive contro il coronavirus. I voli sono stati organizzati da Vietnam Airlines in collaborazione con la Camera del commercio e dell’industria del Giappone nel Vietnam: partiti da Tokyo, hanno raggiunto la zona di Ha Long, nel Vietnam settentrionale.
    🇮🇹 Agenzia Nova, in italiano
Embed from Getty Images

Turismo

  • L’azienda di “hospitality” Vinpearl ha annunciato che da dicembre in Vietnam sarà possibile fare un tour sott’acqua , esplorando i fondali a cento metri di profondità a bordo di un panoramico sottomarino. Il mezzo navale a uso turistico sarà disponibile su prenotazione per i clienti del resort “Vinpearl Luxury Nha Trang”, una struttura che si trova sull’isola vietnamita di Hon Tre.
    🇮🇹 Il Messaggero, in italiano
Embed from Getty Images
  • Vietnam Airlines, la compagnia di bandiera vietnamita, ha lanciato due nuove rotte nazionali: una tra Vinh, nella provincia centrale di Nghe An, e l’isola di Phu Quoc, e l’altra tra la stessa Vinh e Nha Trang. Le rotte serviranno a rispondere alla crescente domanda del turismo interno.
    🇮🇹 Agenzia Nova, in italiano
Embed from Getty Images
AB Square Placeholder

Sostieni TuttoVietnam

Questo sito è libero e accessibile a tutti grazie ai lettori che ne permettono la realizzazione attraverso piccole donazioni facoltative. Questo sito è libero e accessibile a tutti grazie ai lettori che ne permettono la realizzazione attraverso piccole donazioni facoltative.

Chi Siamo | Cosa facciamo | Sostieni


Altri articoli potrebbero interessarti nella sezione Notizie di TuttoVietnam



Ti potrebbe piacere: