La Festa del Tempio dei re Hùng (in vietnamita: “Giỗ Tổ Hùng Vương” oppure “Lễ hội đền Hùng”) è una festività vietnamita a cadenza annuale.

gio-to-hung-vuong

Si celebra ogni anno dall’ottavo all’undicesimo giorno del terzo mese lunare in onore dei re “Hùng Vương” o “Hùng”. La giornata più caratteristica della festa, e che dal 2007 è un giorno festivo in Vietnam, è il decimo giorno.

Storia

Giỗ Tỗ Hùng Vương

In vietnamita la festività di chiama Giỗ Tổ Hùng Vương, che letteralmente significa “Anniversario della morte dei re Hùng”. Tuttavia, a dispetto del nome, la festa non indica la ricorrenza della morte di alcun re Hùng specifico. Più in generale, infatti, la festività onora il loro contributo al Vietnam come tradizionali fondatori della nazione e primi imperatori.

Il primo re Hùng fu Dương Vương, salito al potere nel 2879 a.C. Ha governato un’area che copre quello che oggi è il Vietnam settentrionale e parte della Cina meridionale. L’area si chiamava Văn Lang ed è considerata la prima nazione del popolo vietnamita. Dương Vương fondò la dinastia Hồng Bàng, i cui discendenti governarono il Vietnam fino al 258 a.C.

Lễ giỗ tổ Hùng Vương

I diciotto re Hùng che, secondo la tradizione, dominarono Văn Lang, insegnarono alla gente del posto come coltivare il riso. Scelsero il monte Nghia Linh, il più alto della regione, per eseguire rituali dedicati alle divinità del riso e del sole per pregare per un buon raccolto. Il centro politico era l’odierna Phú Thọ, a circa 85 chilometri a nord-ovest da Hanoi.

Come si celebra la Festa del Tempio dei Re Hùng?

Ngày giỗ tổ Hùng Vương

Ogni anno le offerte si tengono simultaneamente negli oltre 1.400 templi dedicati ai re Hùng che si trovano in tutto il Vietnam. Tuttavia, la cerimonia principale si svolge proprio presso il tempio Hung sul monte Nghia Linh, nella provincia di Phú Thọ.

Lễ hội Đền Hùng, tỉnh Phú Thọ (2016)

Qui ogni anno vi si recano milioni di persone per assistere e partecipare ai festeggiamenti. I bambini sono vestiti con abiti vivaci e, carichi di offerte, si dirigono ai piedi del monte Nghia Linh con le loro famiglie per la processione. Persone provenienti da dozzine di villaggi locali, insieme ai rappresentanti del governo, salgono insieme sulla montagna, fermandosi in ogni luogo di culto fino a raggiungere il tempio più alto. Qui, uno spettacolo di tamburi di bronzo segnala l’inizio delle preghiere: anziani e pellegrini offrono preghiere e incenso ai re Hùng.

Ci sono anche molte offerte di cibo; frutta e piatti tradizionali come il banh giay e il banh chung sono preparati con amore dalla gente del posto e presentati come sacrifici ai re Hùng.

Tradizioni della Festa dedicata ai Re Hùng

Gio-to-hung-vuong_2

Oltre alle cerimonie formali, ci sono molte attività tradizionali associate alla festa dedicata ai re Hùng. La gente del posto esegue musica popolare e giochi tradizionali come gli scacchi umani, la lotta e la danza del drago, che aggiungono un’atmosfera gioviale alla celebrazione.

Patrimonio culturale immateriale dell’umanità dell’UNESCO

Lễ giỗ tổ Hùng Vương

Il culto dei re Hùng a Phú Thọ è stato riconosciuto nel 2012 nell’elenco rappresentativo del patrimonio culturale immateriale dell’umanità dell’UNESCO.

Per approfondire:
👉 Le festività vietnamite
👉 Il patrimonio culturale immateriale dell’Umanità in Vietnam

Ti potrebbe piacere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.