Loading...
destinazioni

La Cittadella della dinastia Ho: un tesoro sconosciuto

Cittadella dinastia Ho in Vietnam

Tra tutti i siti culturali UNESCO presenti in Vietnam, quello della Cittadella della dinastia Ho è il meno visitato e si trova fuori dai principali circuiti turistici. Eppure la Cittadella della dinastia Ho custodisce una storia non trascurabile: infatti, è stato il centro culturale del Vietnam tra la fine del XIV e l’inizio del XV secolo ed un centro politico ed economico della parte settentrionale della regione centrale del Vietnam dal XVI al XVIII secolo. Se ti interessa conoscere di più questo tesoro sconosciuto, in questo breve articolo ti raccontiamo la sua storia e ti spieghiamo come fare per visitarlo.

Cos’è la Cittadella vietnamita della dinastia Ho

La Cittadella della dinastia Ho si trova nella provincia di Thanh Hóa, nel Vietnam centro-settentrionale. La sua storia inizia nel 1397, quando fu costruita seguendo principi geomantici. Il palazzo reale, infatti, si inseriva in modo armonioso in un paesaggio di grande bellezza paesaggistica tra i fiumi Ma e Buoi e le catene montuose di Don Son e Tuong Son che ancora oggi proteggono la valle nel distretto di Vinh Loc.

In quel tempo la dinastia regnante era quella dei Tran. Al mandarino Ho Quy Ly fu assegnata la supervisione della costruzione della Cittadella. Fu proprio Ho Quy Ly a rendersi protagonista di un colpo di stato: nel 1400, infatti, egli mise fine alla dinastia Tran e ne creò una sua che, portando ovviamente il suo nome, è passata alla storia come dinastia Ho. Il regno del Dai Viet era ormai finito, ed inizio il regno Dai Ngu.

Non durò molto. A differenza di tante altre dinastie, che hanno avuto lunghi regni, la dinastia Ho durò soltanto sette anni. Ciononostante, questo fu sufficiente per costruire una Cittadella impressionante che introdusse un nuovo stile di città imperiale in Asia.

Ho dynasty's citadel, Vietnam

Cosa ha di importante la Cittadella della dinastia Ho

La Cittadella fu realizzata con grandi blocchi di calcare: ciò rappresentava una innovazione architettonica per l’epoca. Inoltre, l’uso di elementi architettonici in termini di gestione dello spazio e decorazione testimoniano un concetto di potere reale basato sull’adozione della filosofia confuciana all’interno di una cultura che era prevalentemente buddista. Per questi motivi, la Cittadella della dinastia Ho racconta un periodo decisivo nella storia vietnamita (e del Sud-est asiatico in generale) in cui il potere regale tradizionale ed i valori buddisti stavano cedendo il passo alle innovazioni tecnologiche, commerciali e di amministrazione centralizzata.

Cosa rimane della Cittadella oggi

La Cittadella della dinastia Ho ha una storia affascinante e testimonia un momento importante della storia del Vietnam. Tuttavia, è anche il sito culturale UNESCO meno visitato del Vietnam ed è sicuramente fuori dai soliti itinerari turistici. Perché?

Thanh Hóa, Vietnam

La ragione è data dal fatto che, perlomeno per il turista medio, non c’è più molto da vedere. Proprio così: della Cittadella non è rimasto molto. La parte più imponente della Cittadella che si può ancora vedere è il grande muro di pietra che la circonda, circa 900 metri per lato. Puoi passeggiare sulle mura ed osservare dall’alto ciò che resta all’interno: oggi la maggior parte degli spazi è costituita da terreni agricoli su cui gli agricoltori conducono i loro bufali attraverso risaie lì dove una volta sorgevano gli edifici del palazzo reale. Non tutto è perduto, però. Oltre all’immutato paesaggio incantevole, restano ancora visibili i resti dei palazzi Hoang Nguyen, Dien Tho e Dong Cung, collegati da strade lastricate di pietra, e ciò che resta dell’altare Nam Giao per le offerte al Cielo.

Come arrivare

Non è facile raggiungere la Cittadella della dinastia Ho e ciò è dovuto al fatto che sono ancora pochi i turisti che la visitano. Se vuoi utilizzare i mezzi pubblici, puoi prendere un autobus locale che parte dalla città di Thanh Hoa e che impiega novanta minuti per raggiungere il sito. In alternativa, puoi partire da Ninh Binh affittando un motorino o una macchina con autista.

Costo d’ingresso

Il biglietto di ingresso costa VND 40.000 per gli adulti. Il costo è di VND 20.000 per i minori di 15 anni.

Vue aérienne de l'ancienne citadelle des Ho.

Altri siti UNESCO in Vietnam di cui abbiamo scritto:

Altri articoli potrebbero interessarti nella sezione Info di viaggio di TuttoVietnam


Unisciti ora al canale Telegram

Iscriviti alla newsletter mensile

Ogni mese riceverai una selezione dei migliori articoli usciti sul sito.
Puoi cancellarti in qualunque momento. Guarda un esempio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Contenuti da non perdere
Alberto Angela racconta il Mekong a Passaggio a Nord-Ovest
visto per il vietnam
visto vietnam aeroporto
feltrinelli rough guides vietnam 2018
ATM per prelevare denaro ATM in Vietnam