Vietnam_T1_Kim ManhVolendo ripercorrere, per brevi tappe, le fasi dello sviluppo del turismo in Viet Nam, occorre ricordare che, nel 1986, con il Doi Moi, il “rinnovamento” vietnamita, dal punto di vista economico, veniva varata una legge sugli investimenti stranieri, si dava inizio alla liberalizzazione del commercio e alla cosiddetta economia di mercato a orientamento socialista. Nel settore del turismo, il rinnovamento produsse i suoi primi effetti a partire dagli anni Novanta, quando, sebbene a fronte di un panorama di assoluta scarsità di strutture, prese avvio il processo di crescita: gli impiegati nel settore, anno dopo anno, si moltiplicarono, passando dai diciassettemila del 1990 ai centocinquantamila nel 2000. Rispetto ai primi anni del nuovo millennio, i visitatori in Viet Nam sono cresciuti fino a raggiungere circa tre milioni e mezzo nel 2005; i dati più recenti indicano che, mentre, nel 2013, i turisti internazionali in Viet Nam sono stati oltre sette milioni e mezzo – con un incremento approssimativo del 10,6% in rapporto all’anno precedente, nel solo gennaio 2014, circa settecentottantamila turisti stranieri hanno raggiunto il Paese (+20,79% in rapporto allo stesso periodo considerato nel 2013). Nel contempo, fatto di assoluta novità per il Paese, il boom economico ha prodotto anche un aumento del turismo interno: dai circa sei milioni di turisti vietnamiti del 2000, si è passati a sedici milioni ufficialmente censiti nel 20051. Le entrate della voce turismo si sono così incrementate e i lavoratori di settore sono cresciuti, secondo i dati governativi, a 234.000 nel 2005.
Testo tratto da Saperi, Diplomazia, Cooperazione, Torino, CSV/UNITO 2013.
Questo testo si basa essenzialmente su Vietnam. Rapporto congiunto ambasciate/consolati/enit 2014, in www.infomercatiesteri.it/public/images/paesi/143/files/vietnam.pdf.
Si veda altresì LOBINA ENRICO, “Viet Nam, flussi turistici e prospettive”, in MOCCI NICOLA, ( a cura di), Cartoline dall’Asia del Sud-est. Dalla propaganda coloniale allo zippo souvenir/ QUADERNI VIETNAMITI, Centro di Studi Vietnamiti, N5/Anno V/2006.

Sintesi di Antonia Benedetto
della Biblioteca Enrica Collotti Pischel
Tutti i diritti riservati

Foto tratta dalla pagina Facebook ufficiale di: Vietnam Timeless Charm
Foto di Kim Manh

Ti potrebbe piacere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.