AUGURI PER L’ANNO DEL GALLO!

Il Tết Nguyên đán segna il tempo della festa,una festa della famiglia e dei bambini. È il momento delle sentenze parallele, delle stampe popolari su carta di riso, dei dolci tradizionali e degli omaggi rituali agli antenati. È il “tempo poetico” dei ca dao, che sono canzoni popolari, composte e recitate, in modo anonimo e collettivo, sin dall’antichità, dai contadini e dalle contadine del Việt Nam.

 
Non importa dove ti trovi,
quando arriva il Tết devi tornare a casa.
E divertirti – che presto s’invecchia…
Il germoglio di bambù ha il suo periodo, così l’uomo ha il suo tempo;
è primavera, gioisci, che la giovinezza se ne va di gran carriera…


Il Việt Nam è di casa a Torino; anzi, come dicono i Vietnamiti della diaspora, la nostra città è la capitale italiana del Việt Nam. Il capoluogo piemontese coltiva da anni un rapporto fecondo con il Il Việt Nam e il suo popolo. Nella sede consolare sono accolti: l’Associazione Nazionale Italia Vietnam; il Centro di Studi Vietnamiti e la Biblioteca “Enrica Collotti Pischel”, attivi sin dagli Ottanta e partners di un fecondo scambio scientifico-culturale. A questi organismi si unisce, sin dal 1996, la Camera di Commercio Italia Viet Nam che sostiene e promuove varie iniziative volte a migliorare la conoscenza del paese e delle opportunità che può offrire a quanti vi si vogliano recare per affari, cultura e turismo. Presso il Consolato, inoltre, si rilasciano i visti d’ingresso nel paese.
Torino, in ragione della presenza di tutte queste istituzioni, offre dunque specifiche possibilità di networking e collaborazioni economiche e scientifiche, così come il Việt Nam offre considerevoli opportunità: una popolazione di oltre novanta milioni di persone – in massima parte giovani al di sotto dei a trentacinque anni – un polmone di giovani avidi di formazione e conoscenza -, uno spazio di ricerca e sperimentazione scientifico, culturale e artistico. Le relazioni Italia Việt Nam sono all’apice del successo e la cooperazione italiana è attiva e presente in vari ambiti.
Conoscere il Việt Nam, significa amarlo.
Nell’invitarvi pertanto a venirci a visitare, rinnoviamo a tutti Voi l’augurio per un anno di serenità e felicità. E’ l’anno del gallo per i Vietnamiti, un anno che reca fortuna e abbondanza, poiché il gallo è simbolo di cinque peculiari qualità dell’uomo: umanità, lealtà, gentilezza d’animo, larghezza di vedute e rispetto della parola data. Il canto del gallo caccia le tenebre e saluta la luce, vince i demoni e il caos.
Che l’anno del Gallo sia prospero per Voi tutti e per le Vostre famiglie.

A cura di Ass. Italia-Vietnam